Home > News > Mutui: a gennaio tassi al 3,36%

Mutui, Banca d’Italia: a gennaio tassi al 3,36%

A gennaio i tassi di interesse sui finanziamenti per l'acquisto di abitazioni sono saliti al 3,36% dal 3,18% di dicembre, mentre quelli sulle nuove operazioni di credito al consumo sono aumentati all'8,78% dall'8,33%.

Lo ha reso noto la Banca d'Italia nel supplemento Moneta e banche. La pubblicazione precisa che rimangono stabili i tassi passivi sui depositi in essere, allo 0,69% contro lo 0,70% del mese precedente. Sono invece diminuiti di 10 punti base i tassi sui nuovi finanziamenti alle imprese, pari al 2,69% nel primo mese del 2011.

La flessione ha riguardato soprattutto i tassi sui prestiti di importo superiore a 1 milione di euro (2,36% rispetto al 2,56% di dicembre), mentre rimangono pressoché invariati quelli sui prestiti di importo inferiore (3,26% dal 3,24%). Le sofferenze bancarie sono rimaste pressoché stabili a gennaio (30% rispetto al 29,9%), mentre è invariato il tasso di crescita sui 12 mesi della raccolta obbligazionaria (-1,6%).


(Simplybiz.it)

 

 Contatti

FinOnLine - Mutui Prestiti Finanziamenti

Mappa sito

Prestiti online Mutui online Cessione del quinto online Consolidamento debiti online